2

A IFAT i semirimorchi per trasporto rottame di Gervasi Ecologica

IFAT Auflieger

L’ingresso della fiera di Monaco ci ricorda quanti paesi ci circondano e aspettano IFAT per conoscere le ultime novità sulla green economy.

IFAT è l’appuntamento internazionale dove le aziende presentano le proprie innovazioni e incontrano i principali players del settore recycling e delle tecnologie ambientali.

Solo tre mesi ci separano dall’apertura di questa grande vetrina che coinvolge oltre 3.000 espositori per circa 260.000 mq di superficie.
Gervasi Ecologica sarà presente per la prima volta al salone con due spazi espositivi, uno all’interno del padiglione B4 e uno nella zona open-air (FGL 810/10), dove esporrà uno dei semirimorchi della propria produzione.

Non perdete tempo e assicuratevi subito il biglietto di ingresso, e la prenotazione di hotel e aerei per Monaco, perché questo evento mobiliterà visitatori da ogni dove!!!

Ma perché Gervasi Ecologica esporrà a IFAT?
Ci sono tante risposte a questa domanda. Razionali e di cuore, come sempre.

Essere a IFAT per Gervasi Ecologica significa avere la possibilità di mostrare la qualità del proprio lavoro e l’esclusività delle proprie soluzioni ai protagonisti dell’economia circolare. Si tratta di piccoli e grandi operatori del recycling, del trasporto e della raccolta di residuati di metalli, plastica, vetro, pneumatici, veicoli e altri materiali a fine vita.

Incontrare queste persone e mostrar loro personalmente la nostra produzione di semirimorchi è una fantastica opportunità, per ampliare il mercato e soprattutto contribuire in modo ancor più significativo a rendere più efficiente ed efficace la logistica dei materiali a fine vita.

Lo abbiamo ripetuto spesso, ognuno deve fare la propria parte per realizzare gli obiettivi SDGs dell’Agenda 2030, e il nostro compito, la nostra primaria responsabilità è quella di progettare e realizzare semirimorchi che rendano la raccolta e il trasporto di rottame e residuati in genere il più conveniente possibile.

Ma la convenienza, lo sappiamo, non significa solo pagare il giusto prezzo, ma disporre di soluzioni ottimali studiate per soddisfare anche esigenze puntuali, talvolta uniche, a cui una produzione di serie non può dare risposta.

Significa ottimizzare il costo e il tempo degli autisti e ridurre il numero di viaggi grazie a veicoli con elevata capacità di carico.

Significa poter contare su una qualità duratura, che garantisca una grande resistenza all’abrasione e un ciclo di vita del veicolo lungo e senza intoppi.

E ultimo (ma forse è l’aspetto più importante) significa lavorare in sicurezza, disponendo di un semirimorchio a piano mobile o con sistema di ribaltamento a due cilindri laterali.

Per mostrarvi tutto questo e molto altro ancora ci troverete a Monaco, convinti del positivo contributo che possiamo offrire allo sviluppo di un’economia più circolare e sostenibile.

Vi aspettiamo dal 4 al 8 maggio presso gli stand B4.205 e FGL 810/10.

Ci sarete??

 

#MovingEcology – #RecyclingBeyondTheLimits